Istituzione Direzione Generale delle Foreste al MIPAF

Uniona Forestali d'Italia

Roma, 04 ott. 2017 – Il Movimento per la Rinascita delle Foreste e della Montagna e l’Unione Forestali d’Italia, appreso della pubblicazione sulla gazzetta ufficiale della Repubblica, del decreto attuativo di istituzione della Direzione Generale delle Foreste presso il MIPAF, esprimono vivo compiacimento per questo primo step che, speriamo, sarà foriero di ulteriori interventi a favore della rinascita e del sostegno di una politica di sostegno, efficace e moderno, alla gestione delle foreste e del territorio montano.

Abbiamo più volte stigmatizzato come la soppressione del Corpo forestale dello Stato abbia fortemente indebolito l’attività di prevenzione e di controllo delle aree boscate e del territorio montano del nostro Paese, ma ha anche privato il Governo centrale e quello delle Regioni di uno strumento di forte propulsione per la programmazione e pianificazione degli interventi nelle foreste e nella tutela idrogeologica.

Il nostro movimento unitosi con i colleghi dell’UFDI si è posto il compito di fare da stimolo coinvolgendo le forze del Paese che hanno a cuore la gestione corretta del territorio al fine di prevenire i disastri che periodicamente stanno provocando danni e lutti che costano tanto alla nostra economia.

Continueremo perciò a stimolare e sostenere in tutti i consessi tutte le iniziative che possano fattivamente portare alla riorganizzazione della materia relativa alle foreste e ambiente di cui la Direzione generale istituita potrà essere la guida e il futuro centro propulsore.

Abbiamo ancora negli occhi l’attacco e i danni che il fuoco ha fatto durante questa estate in Italia al nostro patrimonio boschivo che, se certamente non è tutto da attribuire alla mancata presenza di forestali nelle operazioni di coordinamento e controllo, è certamente figlio di un livello di attenzione alle foreste che si è progressivamente abbassato negli ultimi anni culminando appunto nella soppressione del Corpo Forestale dello Stato.

Vigileremo a che il nuovo e futuro Parlamento guardi con attenzione a queste problematiche e continueremo la nostra attività informativa e di sostegno a tali finalità.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Uniona Forestali d'Italia
Movimento per la rinascita delle foreste e della montagna

A gennaio del 2017, e precisamente il primo del mese, la storia del Corpo Forestale dello Stato si è conclusa. Nessuno ha voluto oppure ha saputo fornire, al personale ed alla Nazione, le motivazioni di tale atto. Ci si è limitati a dichiarare che si sarebbe realizzato un ipotetico ed …